Operatore alla riparazione dei veicoli a motore

L’ Operatore alla riparazione di veicoli a motore, interviene, a livello esecutivo, nel processo di riparazione di veicoli a motore con autonomia e responsabilità limitate a ciò che prevedono le procedure e le metodiche della sua operatività. La qualificazione nell’applicazione/utilizzo di metodologie di base, di strumenti e di informazioni gli consentono di svolgere attività relative alle riparazioni e manutenzioni dei sistemi meccanici ed elettromeccanici del veicolo con competenze nella manutenzione di gruppi, dispositivi, organi e impianti. Collabora nella fase di accettazione e in quella di controllo/collaudo di efficienza e funzionalità in fase di riconsegna del veicolo.

Le competenze caratterizzanti l’indirizzo sono funzionali all’esecuzione di interventi di manutenzione, revisione e riparazione di parti meccaniche, elettriche/elettroniche, organi, gruppi e di sistemi del veicolo a motore

Al termine del terzo anno è possibile proseguire gli studi fino al conseguimento del diploma di maturità nell’indirizzo Manutenzione e assistenza tecnica

Competenze

Lo studente, al termine del percorso scolastico al terzo anno, è in grado di:
• effettuare interventi di riparazione e manutenzione dei vari dispositivi, organi e gruppi sulla base delle consegne, dei dati tecnici e di diagnosi;
• definire e pianificare fasi delle operazioni da compiere sulla base delle istruzioni ricevute e/o della documentazione di appoggio (schemi, disegni, procedure, distinte materiali, ecc) e del sistema di relazioni;
• approntare strumenti, attrezzature e macchine necessari alle diverse attività sulla base della tipologia di materiali da impiegare, delle indicazioni/procedure previste, del risultato atteso;
• monitorare il funzionamento di strumenti, attrezzature e macchine, curando le attività di manutenzione ordinaria;
• predisporre e curare gli spazi di lavoro al fine di assicurare il rispetto delle norme igieniche e di contrastare affaticamento e malattie professionali;
• collaborare all’accoglienza del cliente e alla raccolta di informazioni per definire lo stato del veicolo a motore;
• collaborare alla individuazione degli interventi da realizzare sul veicolo a motore e alla definizione dei piano di lavoro;
• collaborare al ripristino e al controllo/collaudo della funzionalità/efficienza del veicolo a motore o delle parti riparate/sostituite, nel rispetto delle procedure e norme di sicurezza.

Ambiti occupazionali

Le principali strutture dove l’Operatore alla manuternzione dei veicoli a motore può trovare occupazione sono:
• officine di riparazione di autoveicoli civili e industriali;
• concessionarie auto e veicoli industriali con mansioni di addetto alla manutenzione/riparazione e/o magazzino;
• officine di manutenzione di aziende di trasporto pubblico.

Piano di studi

Scarica il piano orario

Brochure

Versione stampabile

Portfolio

Quello che facciamo

Articoli correlati

Calendari esami di idoneità

Si pubblicano di seguito i calendari degli esami di idoneità…

Leggi di più